Ricerca - ricerca avanzata

CHIUSURA

***** CHIUSURA ESTIVA ****** NEGOZIO CHIUSO DAL 22/07 AL 29/08 2018 RIAPERTURA GIOVEDI 30 AGOSTO ORARI NEGOZIO GIOVEDI / VENERDI / SABATO 10-13 15-18.45 Lunedi, Martedi e Mercoledi Chiuso

INFOS

SPEDIZIONE CON CORRIERE
Tutti coloro che pagano anticipatamente a mezzo Paypal, carta di credito o Postepay possono usufruire della consegna con corriere SDA in 48 ore, allo stesso prezzo della posta prioritaria!, se avete ordinato dei vinili o almeno 4/5 cd o tshirts che siano. Selezionate 'prioritaria' come metodo di spedizione alla fine dell'acquisto e scrivete nelle note che desiderate spedizione con corriere. L'offerta vale anche per le spedizioni in contrassegno (selezionate "raccomandata" e nelle note scrivete "corriere SDA") Per cortesia fate in modo di fornire un indirizzo dove tendenzialmente c'è sempre qualcuno reperibile per il ritiro.

RARITA'
Solo una piccola selezione è presente nella sezione RARITA' del sito. L'offerta completa è visionabile cliccando sull'immagine sottostante.
Per gli acquisti potete procedere direttamente su Discogs stesso o mandarci una email a orders@sound-cave.com

Facebook
My Space
Live Spaces

BLASPHEMY
Victory (Son of the Damned)



BLASPHEMY (CAN) - Victory (Son of the Damned)
  • Nazione: CAN
  • Etichetta: NWN
  • Genere: Black Metal
  • Anno: 2018
  • Formato: LP 2LP
  • Prezzo: € 26,00 Aggiungi al carrello
  • Disponibile
 

Descrizione / Brani

What makes this release particularly unique is the first-time inclusion of the track “Victory (Son of the Damned),” from which the rehearsal now derives its name. In fact, the track is included in two consecutive iterations, as it was played back-to-back during the session in preparation for the song’s live debut at the following Anza Club gig. Another feature of this recording is the between-song banter among the band and guests alike, including members of Black Witchery, who attended the rehearsal. Given the length of the session, the newly-mastered audio of the vinyl version comprises the first three sides of the DLP, and the fourth boasts a blasphemous etching.